Sassella Vigna Regina DOCG 2009 - ARPEPE


Sassella Vigna Regina DOCG 2009 - ARPEPE

60,00


3-Bicchieri-Gambero-Rosso

Varietà: Chiavennasca (Nebbiolo) 100%

Vigneto: inerbito - Esposizione sud/est - Altitudine 450/550 m

Formato: 0,75l

Vendemmia: 27 ottobre - Resa 40 HL/Ha

Macerazione: 42 gg in tini di legno da 50 hl

Affinamento: 5 anni in botti da 50 HL, cemento, bottiglia

Bottiglie prodotte: n°6.006 (0,75 l) – 230 (1,50 l) – 50 (3,00 l)

Gradazione alcolica: 13,5% vol

Da servire a 15°C in ballon

 

Sassella Vigna Regina - Ar.Pe.Pe.

I mappali la riportavano con quel nome già da generazioni, probabilmente ancor prima che il nostro avo Giovanni Pelizzatti commerciasse vino oltreconfine con la Svizzera nel 1860.

Attaccata alle Rocce Rosse, la “Vigna Regina” arriva a oltre 450 metri di quota, fino alla strada che da S.Anna porta a Triasso. In questo vigneto affiora più roccia che terra, e qui abbiamo conservato il maggior numero di viti vecchie: un patrimonio di geni antichi che nelle annate migliori regala una delle Riserve più longeve e preziose, come solo il frutto di una lavorazione completamente manuale può donare. Il ‘91 fu strepitoso ma trovarlo in carta oggi in qualche ristorante è più complicato che incontrare la Regina.

Il Valtellina Superiore Sassella Riserva Vigna Regina DOCG ti fa capire quanto può essere emozionante un vino rosso di Valtellina, se hai la fortuna di assaporarlo con il giusto tempo di attesa: di magnifica essenzialità, in bocca sorprende per pulizia e freschezza e, grazie alla versatilità del Nebbiolo delle Alpi, riesce a dare il meglio su tutte le tavole internazionali.

 

Cerca anche queste categorie: CATALOGO, CARTA DEI VINI, Nebbiolo, PROVENIENZA, Lombardia, TIPO DI VINO, Vini Rossi, Valtellina, Premiati